Il blog del pioniere del microbiota intestinale

Ricerca INRA

Malattie infiammatorie intestinali: F. prausnitzii un batterio intestinale con effetti benefici

Il microbiota ha il vento nelle sue vele e la sua cartografia è completata da sempre più scoperte.

Pubblicato sulla rivista mBio.
Ho letto con grande interesse questo studio condotto da un team dell’INRA che illustra ancora una volta il ruolo fondamentale svolto da ciascun batterio nel microbiota intestinale e la necessità di identificare e correggere gli squilibri al fine di arrestare le patologie (grazie a un apporto probiotico specifico in questo caso).

Questo studio evidenzia che il batterio F. prausnitzii mostra effetti anti-infiammatori.
Per impedire il circolo vizioso che porta all’infiammazione cronica dell’apparato digerente, gli scienziati prevedono di ripristinare la presenza di F. prausnitzii nei pazienti affetti mediante la somministrazione di un integratore alimentare, che è un probiotico specifico, arrestando così l’infiammazione.

I progressi della scienza e della conoscenza del ruolo dei molteplici componenti del microbiota dovrebbero avere un impatto considerevole nei prossimi anni sullo sviluppo di nuovi trattamenti innovativi

Pr De Simone, Chi sono
2018-02-06T17:07:59+00:00 Recensione articoli|

Lascia un commento