Il blog del pioniere del microbiota intestinale

Come possono i batteri alterare il ruolo del triptofano sull’immunità?

Ecco una breve recensione sul triptofano, uno dei 9 aminoacidi essenziali per il buon funzionamento del corpo.

I suoi effetti sulla regolazione della depressione, del sonno e dell’appetito sono noti da molto tempo. Più recentemente, ha dimostrato di avere un ruolo negli aspetti immunologici e clinici dei metaboliti del triptofano in alcune malattie autoimmuni come la sclerosi multipla e l’artrite reumatoide. In breve, il triptofano aiuta a regolare gli stati infiammatori.

Questo amminoacido non può essere prodotto dal corpo ma deve essere fornito dalla dieta quotidiana.

Tuttavia, è stato scoperto che alcuni batteri intestinali potrebbero alterare la biodisponibilità del triptofano. Questi batteri “Triptofano positivo” metabolizzano il triptofano, rendendolo meno disponibile per il corpo e compromettendo il suo lavoro sulle cellule immunitarie.

“I batteri della mia formulazione probiotica sono “Triptofano negativo” e non metabolizzano il triptofano permettendo così di svolgere pienamente il suo ruolo protettivo nell’immunità e per il buon funzionamento del sistema nervoso.”

Pr De Simone, Chi sono

2018-01-08T17:26:41+00:00 Triptofano|

Lascia un commento