Ecco una breve recensione sul triptofano, uno dei 9 aminoacidi essenziali per il buon funzionamento del corpo.

I suoi effetti sulla regolazione della depressione, del sonno e dell’appetito sono noti da molto tempo. Più recentemente, ha dimostrato di avere un ruolo negli aspetti immunologici e clinici dei metaboliti del triptofano in alcune malattie autoimmuni come la sclerosi multipla e l’artrite reumatoide. In breve, il triptofano aiuta a regolare gli stati infiammatori.

Questo amminoacido non può essere prodotto dal corpo ma deve essere fornito dalla dieta quotidiana.

Tuttavia, è stato scoperto che alcuni batteri intestinali potrebbero alterare la biodisponibilità del triptofano. Questi batteri “Triptofano positivo” metabolizzano il triptofano, rendendolo meno disponibile per il corpo e compromettendo il suo lavoro sulle cellule immunitarie.

“I batteri della mia formulazione probiotica sono “Triptofano negativo” e non metabolizzano il triptofano permettendo così di svolgere pienamente il suo ruolo protettivo nell’immunità e per il buon funzionamento del sistema nervoso.”

Pr De Simone, Chi sono

Condividi questo articolo!

Categories: DSF, Triptofano

Tenersi in contatto, Iscriviti

Probiotixx

La Lettera dei Probiotici

Probiotixx

La Lettera dei Probiotici

Niente spamming, niente pubblicità. Scienza.

Iscriviti al blog di Pr De Simone. Ricevi le sue ultime analisi sul campo in continua evoluzione dei probiotici e il loro coinvolgimento nelle terapie all'avanguardia.